IL BASKET FANUM PASSA AD OSIMO E RESTA IN SCIA DELLE PRIME DUE

La sosta di campionato non arrugginisce il Basket Fanum, che al rientro dalla pausa sfodera una delle prestazioni più convincenti della stagione espugnando il tradizionalmente ostico di Osimo. Questo nonostante anche diverse defezioni, comprese quelle dell’ultima ora di Lorenzo Ricci e Federico Bargnesi. Ancora una volta il quintetto di Alessandro Rinolfi ci mette un po’ però per carburare, come dimostra il 19-6 iniziale a favore dell’Auximum. Segnali di crescita comunque già a fine primo quarto, col tabellone che dice 17-16 per i padroni di casa di seguito ai sette punti consecutivi del solito Riccardo Maltempi. Il classe 2001 fanese sarà poi il top scorer del match, coi suoi 23 messi a referto. La gara procede sui binari dell’equilibrio nel secondo e terzo parziali, chiusi rispettivamente sul 34-31 e sul 45-45. La svolta avviene quindi nella frazione conclusiva, per la precisione con la tripla del navigato Ivan Bernardini a 5′ dalla sirena finale. La sua esperienza assieme a quella di Matteo Consani e Andrea Ridolfi si rivela preziosissima nei momenti cruciali della sfida, vinta dai fanesi col punteggio di 69-60. Il tutto per un successo di notevole rilevanza in ottica play-off, consolidando il terzo posto degli uomini del presidente Gianluca Castellani a quota 22 dopo sedici giornate del girone A di serie D. A braccetto col Basket Durante Urbania, a -2 dal Basket Giovane Pesaro e -4 dalla capolista Santarcangelo. 

Tabellino Basket Fanum: Rinolfi 8, Consani 16, Farinasso 2, Maltempi 23, Sabatini 8, D’Orazio ne, Rossi 2, Staurenghi 3, Bernardini 7, Molo.

Potrebbero interessarti anche...